COME LIBERARE LA MEMORIA DEL TUO SMARTPHONE

COME LIBERARE LA MEMORIA DEL TUO SMARTPHONE

Backup: l’archivio dei tuoi dati

Quante operazioni fai giornalmente con il tuo smartphone?

Scatti foto e selfie, scrivi messaggi, memorizzi nuovi contatti, informazioni utili per il lavoro o la vita familiare, per non parlare delle email, alle quali ormai si accede con facilità dai propri dispositivi mobili.

La memoria del tuo smartphone rischia di finire a causa della grande quantità di informazioni e dati continuamente aggiunti. Se consideri anche il rischio di perdere questi dati con estrema facilità (come è capitato anche a me, ma questa è un’altra storia), conviene prendere la buona abitudine di salvarli.

La memoria dello smartphone sta per esaurirsi? Niente paura: puoi liberarne un po’, archiviando i file.

La parola d’ordine è dunque backup, ovvero avere sempre una copia dei propri dati. Il backup può essere eseguito in due diverse modalità:

  1. Su una memoria esterna “fisica”. I più comuni supporti esterni sono:
  • NAS, appropriati hard disk esterni
  • CD, DVD o Blu-Ray, supporti ottici
  • Pen drive USB
  • MicroSD

 

  1. Su un supporto di memorizzazione virtuale, ovvero i servizi “cloud”. Eccone alcuni:
  • Google Drive, con 15 GB di spazio gratuito
  • iCloud, con 5 Gb di spazio gratuito per smartphone apple
  • Dropbox, con 2 Gb di spazio gratuito
  • Hubic, con 25 GB di spazio gratuito

A prescindere comunque dal supporto utilizzato, il mio consiglio rimane sempre quello di fare una copia di backup almeno una volta al mese, utilizzando, perlomeno, due distinte modalità: ad esempio, puoi fare una copia su un hard disk esterno mentre l’altra sul cloud. In questo modo, se dovessero sorgere dei problemi, aumenterai le probabilità di ripristinare correttamente tutti i tuoi file digitali.

Se hai bisogno di supporto, presso il nostro punto vendita forniamo il servizio di backup del tuo telefono su pen drive o hard disk.



Floriano Gambalonga

Autore

Floriano Gambalonga


Ti piacerebbe condividere un tuo pensiero?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *